Il mondo dei cinecomic piange la scomparsa di Chadwick Boseman, attore afroamericano che aveva interpretato per la prima volta un supereroe sul grande schermo. Stiamo parlando di Black Panther, personaggio della Marvel creato da Stan Lee e Jack Kirby, che aveva avuto la sua prima personale trasposizione cinematografica nel 2018 – apparso comunque per la prima volta in Capitan America Civil War – candidata a vari premi Oscar, di cui tre vinti rispettivamente per la miglior colonna sonora, scenografia e per i migliori costumi: si tratta quindi del film a tema supereroistico più premiato di sempre. Oltre Black Panther, da segnalare la sua presenza in altri film di rilievo come Da 5 bloods – come fratelli e City of crime.
L’attore era malato da tempo di tumore al colon, precisamente dal 2016, ma non aveva mai parlato pubblicamente della sua malattia. Era anche in sviluppo Black Panther 2, previsto per il 2022, naturalmente il progetto rimane attualmente sospeso in attesa della decisione sul futuro della Pantera da parte dei Marvel Studios.


Wakanda forever!

Wakanda per sempre!